Fondi Pensione e deducibilità, ecco cosa sono e come funzionano!

fondo pensione sacchetto soldiI piani individuali pensionistici, anche chiamati PIP permettono di creare una pensione complementare a quella pubblica e di godere dei benefici fiscali di deducibilità previsti dal Decreto Legislativo n° 252/05.
Con i fondi pensione deducibili è possibile difendere il tuo futuro e le persone a te più care, in oltre puoi iniziare già da subito a godere dei vantaggi e dei benefici fiscali .

ecci alcuni aspetti per la soluzione offerta da AZETA

Benefici Fiscali e Deducibilità

Stabilità dei Rendimenti

Non esiste un limite d’ età

Possibilità di versamenti 100% personalizzati , anche mensile con addebito sul conto corrente

Possibilità di riscatto in specifici casi

A CHI E’ RIVOLTO? I fondi pensione con deducibilità fiscale sono rivolti a tutti coloro che desiderano destinare parte del loro reddito alla costituzione di una pensione complementare. Non esiste un limite di età!
L’ adesione ai Fondi pensione con deducibilità è possibile anche per chi non ha un’ iscrizione ad un regime previdenziale obbligatorio. Per i lavoratori dipendenti è possibile contribuire al fondo pensionistico individuale tramite il TFR, cioè il trattamento di fine rapporto. In questo caso il versamento avviene tramite il datore di lavoro.

PERCHE’ FARLO? I fondi pensione con deducibilità fiscale danno la possibilità di integrare la pensione pubblica una volta raggiunta l’età pensionabile prevista dalla Legge. In questo modo si punta a colmare o ridurre il divario tra la pensione pubblica ed il reddito che si è abituati a percepire.

4 motivi per farti subito un Piano Pensionistico integrativo:

PUNTO ESCLAMATIVOAl momento del’ adesione al fondo pensionistico individuale è possibile scegliere e definire in che modo contribuire alla propria pensione integrativa. E’ possibile scegliere di effettuare un versamento mensile, trimestrale, semestrale o annuale. La tempistica può anche essere variata successivamente, non è assolutamente vincolante! ognuno infatti può decidere quanto versare in funzione delle proprie disponibilità.

PUNTO ESCLAMATIVO

La facoltà di trasferire la propria posizione ad altra forma pensionistica individuale (esterna alla Società). E’ il cosi’ detto SWITCH, in altre parole puoi un domani se vuoi trasferire tutta la tua posizione presso altra Banca o Assicurazione e continuare il tuo piano pensionistico. E’ una facoltà espressamente prevista per legge.

PUNTO ESCLAMATIVOLa possibilità di riscattare, in tutto o in parte, la posizione maturata (indipendentemente dagli anni che mancano alla pensione) in presenza di situazioni di particolare delicatezza attinenti alla propria vita (es: perdità del lavoro, ricorso del datore di lavoro a procedure di mobilità o cassa integrazione, gravi problemi di salute, o acquisto prima casa)

PUNTO ESCLAMATIVO

apri la tua posizione assicurativa il prima possibile per avere i maggiori vantaggi fiscali possibili, infatti la tassazione alle prestazioni pensionistiche viene applicata una aliquota che va a diminuire in base a quanti anni hai aperto la tua posizione contributiva. oltre ad essere deducibili i contributi versati in ogni anno di versamento.

tramontoconazeta

il TEAM AZETA ti illustrerà tutti questi vantaggi , RICHIEDI UN CALCOLO PERSONALIZZATO

Per i lavoratori dipendenti è possibile contribuire al fondo pensionistico individuale tramite il TFR, cioè il trattamento di fine rapporto. In questo caso il versamento avviene tramite il datore di lavoro.

MAGGIORI INFORMAZIONI per chi vuole approfondire la deducibilità fiscale! Tassazione delle prestazioni
Alle prestazioni pensionistiche viene applicata un’ aliquota del 15% sul totale dei premi portati in deduzione negli anni di contribuzione.

Inoltre è previsto un ulteriore sconto pari allo 0,3% per ogni anno di contribuzione eccedente i 15 anni con un massimo sconto del 0,6 % periodi di contribuzione più lunghi possono portare ad una riduzione dell’ aliquota fino al 9%.

Deducibilità dei versamenti
I contributi versati alla previdenza complementare sono deducibili fino a 5.164,57 euro all’ anno.

Tassazione dei rendimenti
Le forme di previdenza integrativa sono soggette ad una tassazione favorevole dei rendimenti nella misura del 20% in ciascun periodo d’ imposta.

Grazie ai fondi pensione deducibili la pensione integrativa è una delle forme di risparmio più convenienti fiscalmente!

il TEAM AZETA ti illustrerà tutti questi vantaggi , RICHIEDI UN CALCOLO PERSONALIZZATO